amiconeintuscia

L’Azienda Agricola Amicone nasce nel 2009 in un canto della Tuscia viterbese. La terra in cui è situata, notoriamente ricca di noccioleti ed oliveti, si caratterizza anche di boschi e di un clima particolarmente umido, condizioni ideali per la coltivazione dei pregiati funghi Cardoncelli che rappresentano la specializzazione caratterizzante l'attività produttiva dell'Azienda.
La sfida intrapresa è stata quella di comunicare e diffondere la qualità di questo prodotto in una zona dove i famosi Porcini la fanno da padroni.
Nell'Azienda, la coltivazione dei funghi Pleurotus eryngii, avviene in tunnel ombreggiati senza forzature e per questo suscettibile al clima estremo (eccessi di freddo o caldo) portando ad una produzione stagionale legata al clima mite (settembre-maggio); i Cardoncelli per la loro crescita necessitano di un po’ di luce, del congruo grado di umidità e di abbondante ossigenazione, variabili che hanno raggiunto il giusto compromesso grazie alla spasmodica ricerca ed applicazione di fondamentali leggi fisiche che applicate a materiali di coperture e dispositivi ideali, rendono questa coltivazione sostenibile ed intelligente.
Nicola, l'imprenditore di questa piccola azienda fa dell'osservazione la sua principale prerogativa: l'attenta osservazione, infatti, si esplica in un accurato controllo giornaliero dell’andamento produttivo che permette, ove necessario, di intervenire solo con rimedi naturali.
L'obiettivo green è quello di raggiungere la piena sostenibilità energetica avvalendosi di fonti rinnovabili, in particolare utilizzando un impianto-prototipo a biomassa progettato dall’Università La Tuscia di Viterbo, per la produzione di biogas utilizzando e riciclando gli scarti di lavorazione (la paglia contenuta nei substrati esauriti, gli scarti di raccolta, le potature etc..) così da raggiungere l’autosufficienza energetica alimentando una piccola serra climatizzata che lavori anche d’inverno ed  il conseguente ottenimento del digestato che condotto al compostaggio, comporti una ulteriore fonte di guadagno,  evolvendo così verso un modello aziendale al quale ispirarsi.
In quest'ottica la coltivazione biologica del fungo rappresenta una strada che l'azienda sta percorredo.
L’Azienda oltre ai Funghi Cardoncelli, sia fresche sia essiccati, produce Condimento al Limone a base di Olio Extra Vergine di oliva ed  il Kit di coltivazione domestica del Cardoncello.